fr en es pt nl de

prossimo

Скоро сайт будет доступен на русском языке. Strona będzie wkrótce dostępna w języku polskim. 该网站即将推出中文版

Africa

America del Nord

Asia

Centroamerica & Caraibi

Europa

Francia

Oceania

Sudamerica

Vicino e Medio Oriente

Organizza il tuo viaggio su misura Alaska con un'agenzia locale !

Desidero partire a
Chi è in viaggio?

Ricevere proposte personalizzate gratuite e non vincolanti in pochi click

  • Descriveteci il vostro progetto di viaggio: i vostri desideri e le vostre esigenze
  • Inviamo la vostra richiesta alle agenzie locali
  • Ricevi fino a 4 preventivi personalizzati gratuiti
  • Scegliete l'agenzia locale che fa per voi

Lasciare in Alaska

#fine del mondo Il passato e il presente del 49° stato americano sono strettamente legati. È stato occupato per secoli dagli indiani, scoperto e colonizzato dai russi, esposto a massacri, poi riacquistato nel 1867 dagli americani che si sono buttati nella corsa all'oro! Questo è un brevissimo riassunto della storia dello Stato. Eppure è questo passato caotico che si trova dietro ogni muro, ogni nome di strada o esposizione museale. L'Alaska ha un profilo unico e coinvolgente, dove la natura è onnipresente e dove la presenza umana è fortemente radicata nel passato e nella tradizione.
Un luogo intriso di storia Il passato e il presente del 49° stato americano sono intimamente legati. Fu occupata per secoli dagli indiani, scoperta e colonizzata dai russi, esposta ai massacri, e poi riacquistata nel 1867 dagli americani, che si gettarono a capofitto nella corsa all'oro! Ecco un breve riassunto della storia dello Stato. Eppure è questo passato caotico che si trova dietro ogni muro, ogni nome di strada o in mostra nei musei. L'Alaska presenta un profilo singolare e accattivante dove la natura è onnipresente e dove la presenza umana è fortemente ancorata al passato e alla tradizione.

Una popolazione diversificata

La popolazione di un paese riflette la sua storia. Qui in Alaska, riflette diverse ondate di immigrazione. Gli abitanti più antichi, gli eschimesi e gli indiani, cercano di mantenere con tutti i mezzi le loro tradizioni, lingue e usanze. I russi, sempre presenti attraverso i loro discendenti, mantengono la continuità della loro lingua in alcune comunità. Molte chiese ortodosse sono lì per ricordare alla gente la venuta dei loro antenati nel XIX secolo. I nativi americani sono arrivati con la corsa all'oro. Oggi l'Alaska rimane molto aperta ai nuovi arrivati; le colonie asiatiche stanno diventando sempre più importanti. Questa popolazione eterogenea vive, oggi, in perfetta armonia!

Un ambiente eccezionale

Ciò che colpisce quando si arriva in questo stato tre volte più grande della Francia è la potenza dell'ambiente. Montagne con nevi eterne, foreste a perdita d'occhio, ghiacciai a centinaia e fiumi le cui acque sono perfettamente pure fanno della grande terra un luogo preservato che affascina, incanta e abbaglia chi la attraversa. Questo ambiente eccezionale ospita numerosi parchi nazionali, riserve naturali e altri luoghi dove è possibile apprezzare la diversità degli ambienti naturali.

Una fauna unica

L'Alaska è considerata uno degli ultimi santuari animali del pianeta, anche se solo poche specie sono state in grado di adattarsi ai rigori del clima. <... Questa presenza animale può essere vista in qualsiasi momento quando un orso attraversa il vostro percorso o un alce non si preoccupa di attraversare sulle strisce pedonali del centro di Anchorage. L'elemento liquido ospita anche una fauna selvatica unica, tra cui balene, orche, foche, lontre e naturalmente salmoni. La specie principale di salmone è chiamata king (re), perché è il re dell'Alaska, poiché fa vivere gli animali e le persone di questa terra alla fine del mondo.

Aiuto reciproco

Un tale ambiente naturale non perdona gli errori. Gli abitanti dell'Alaska sono sempre all'erta e dimostrano un'immancabile solidarietà. Se vedono persone che sembrano essere in difficoltà, corrono ad assicurarsi che tutto sia a posto. E' molto palpabile e dà un'incredibile sensazione di sicurezza, anche fuori dai sentieri battuti (se esistono qui!).

Ma il minimo: i soldi sono soldi!

L'Alaska è una destinazione costosa, molto costosa. Il biglietto d'ingresso a questa natura incontaminata, a questa fauna notevole e a questi uomini dal cuore grande è alto. Perché? Abbiamo voltato le spalle alla natura, abbiamo rinunciato al suo mantenimento e paradossalmente siamo pronti a spendere cifre pazzesche per andare a strofinare le spalle a questa selvaggia, forte e indomabile fauna selvatica. Gli abitanti dell'Alaska lo hanno capito perfettamente e vogliono sfruttare al meglio questi turisti sotto il loro incantesimo. In cambio, si riservano un vero e proprio benvenuto e servizi di qualità. Il portafoglio si svuota, ma gli occhi si riempiono... di immagini indimenticabili...



Perché scegliere un'agenzia locale?

  • Ogni agente locale vive sul posto ed è un esperto della destinazione.
  • Il vostro soggiorno sarà al 100% su misura e adattato a tutti i vostri desideri.
  • Il vostro agente locale sarà sempre disponibile per garantire che il vostro viaggio sia in linea con le vostre aspettative.
  • Approfittate dei migliori prezzi essendo direttamente in contatto con l'organizzatore in loco.

I media ne parlano