Organizza il tuo viaggio su misura in
Bhutan con un'agenzia locale !


Descriveteci il vostro progetto di viaggio: i vostri desideri e le vostre esigenze

Inviamo la vostra richiesta alle agenzie locali

Ricevi fino a 4 preventivi personalizzati gratuiti

Scegliete l'agenzia locale che fa per voi

Perché andarsene in Bhutan ?

Situato ai piedi dell'Himalaya, rinomato per le sue nevi eterne, il Bhutan, un piccolo paese situato tra l'India e la Cina, seduce immediatamente i visitatori con i suoi sublimi paesaggi, i suoi ampi spazi aperti, i suoi innumerevoli tesori architettonici e la sua gente calorosa, considerata tra le più felici del mondo.


Scarica un estratto gratuito della Guida Petit Futé

Preparazione del viaggio in Bhutan

Questo piccolo regno di appena 47.000 km2 è in effetti famoso in tutto il mondo per aver inventato la BNB, Gross National Happiness, dichiarando il benessere spirituale ed emotivo come priorità nazionali insieme allo sviluppo economico. Il regno del Bhutan si sta gradualmente aprendo al turismo dopo decenni di isolamento, ma rimane lontano dal turismo di massa del vicino nepalese. Questo regno è riuscito a mantenere le sue tradizioni ancestrali e i valori legati al buddismo, come testimonia il gran numero di monasteri, meraviglie architettoniche, sul territorio bhutanese. Per comprendere appieno questo paese dalle mille sfaccettature, non c'è niente come un viaggio su misura in Bhutan organizzato direttamente con un'agenzia sul posto. È la garanzia di un soggiorno pieno di autenticità in questo paese!
Monastère au Bhoutan Moulins à prières

Cosa vedere in Bhutan?

Il cuore spirituale del Bhutan: Bumthang Situato nel nord del paese, Bumthang è uno dei 20 dzongkhag (distretti) del Bhutan. Si caratterizza per le sue quattro grandi valli e ospita i più antichi siti buddisti del regno. È nella valle di Choskhor che si trovano i più importanti dzongkhags, i monasteri-fortezza tipici del Bhutan. Bumthang è anche una mecca del trekking in Bhutan dove si possono probabilmente scoprire bellissime foreste di rododendri e magnolie in primavera e osservare yak, gru di colla nera o le pecore blu. Arrampicarsi sul Nido della Tigre Il monastero di Taktshang, soprannominato il Nido della Tigre, è arroccato a 3.070 m di altitudine, aggrappato a rocce nere a circa 700 m sopra la Valle del Paro. È uno dei luoghi di pellegrinaggio più importanti dell'Himalaya. Il tempio deve il suo strano soprannome a una leggenda che racconta che un maestro buddista vi volò a dorso di tigre. Le scuole d'arte di Thimphu e il tempio di Changangkha A Thimphu non si può mancare di visitare le scuole d'arte dove si pratica e si insegna ancora la pittura tradizionale e l'artigianato. Tra le altre cose da non perdere nella capitale del Bhutan, il tempio Changangkha, costruito nel XII secolo, è il più antico della valle.
Danses sacrées au Bhoutan Festival de Tshechu

Bhutan fuori dai sentieri battuti

Partecipare alle danze sacre: lo Tshechu Tsechu sono feste religiose annuali che si tengono in tutti i 20 distretti del Bhutan. Durante ogni Tsechu, della durata di 4 giorni, ci sono danze sacre tra cui Sha Tsam, Dranyeo Cham, Sha nga ngacham, ... I monaci, che interpretano queste danze, indossano tutti maschere colorate ed espressive che sono considerate oggetti sacri. La Valle di Ha Aperta dal 2003 ai turisti, la valle della Ha, a sud di Paro, culmina a 2 700 m. Questa regione coperta di foreste si trova vicino al Tibet, vicino alla valle di Chumbi. Offre un superbo panorama naturale ed è ancora poco frequentato dai turisti. Scoprirlo è quindi la garanzia di una scappatella fuori dai sentieri battuti del Bhutan. Trekking bhutanese in una natura preservata Il Bhutan offre scenari mozzafiato con una grande varietà di paesaggi tra superbe foreste, maestose valli, borghi e importanti siti del buddismo. Se a questo si aggiunge la sua fauna endemica preservata, è un vero paradiso per gli appassionati di escursionismo.

Una democrazia molto giovane governata dalla NBB, un concetto singolare

Scoprire il Bhutan significa anche scoprire il più recente sistema democratico del mondo e il concetto di felicità nazionale lorda (GNH). Oltre ad un buon libro sull'argomento, avrete la possibilità, grazie alle spiegazioni della vostra guida o durante una conversazione con gli abitanti, di familiarizzare con il funzionamento di questo paese che si reinventa continuamente. Una visita in Bhutan è senza dubbio un'occasione per imparare, osservare e mettere in discussione il modello democratico nel suo complesso.

Sentieri che fanno rima con tranquillità

I sentieri per gli escursionisti non solo coprono tutto il paese, ma sono anche molto poco utilizzati. Non dimenticate di portare con voi la vostra guida, nessuna escursione viene fatta da soli (direttiva governativa per la tutela dell'ambiente). Tuttavia, la sensazione di essere soli al mondo c'è. E che mondo! Valli tranquille, fiumi dolci, l'unico suono dei vostri passi e degli uccelli dei dintorni... insomma, è una pura meraviglia.