fr en es pt nl de

prossimo

Скоро сайт будет доступен на русском языке. Strona będzie wkrótce dostępna w języku polskim. 该网站即将推出中文版

Africa

America del Nord

Asia

Centroamerica & Caraibi

Europa

Francia

Oceania

Sudamerica

Vicino e Medio Oriente

Organizza il tuo viaggio su misura Estonia con un'agenzia locale !

Desidero partire a
Chi è in viaggio?

Ricevere proposte personalizzate gratuite e non vincolanti in pochi click

  • Descriveteci il vostro progetto di viaggio: i vostri desideri e le vostre esigenze
  • Inviamo la vostra richiesta alle agenzie locali
  • Ricevi fino a 4 preventivi personalizzati gratuiti
  • Scegliete l'agenzia locale che fa per voi

Lasciare in Estonia

#Tra il Mar Baltico e il Golfo di Finlandia Fate un viaggio su misura in Estonia, il più settentrionale degli Stati Baltici e anche il più marittimo dei tre, con quasi 4.000 km di costa rocciosa nel Mar Baltico e alcune belle spiagge sabbiose a Tallinn e dintorni, come Pirita e Stroomi.
Membro dell'Unione Europea dal 2004 come i suoi due cugini baltici, Lettonia e Lituania, l'Estonia si distingue innanzitutto per una lingua molto particolare che non è di origine indoeuropea, come il 95% degli idiomi del continente, ma ugro-finnico. Gli estoni, inoltre, sono più disposti a rivendicare la vicinanza culturale con la Finlandia e con l'Europa in generale che non con il loro vicino russo, i cui confini sono spesso entrati nel loro territorio, soprattutto durante l'era sovietica. Viaggiare in Estonia, in coppia o con gli amici, significa incontrare una storia molto ricca le cui tracce si possono trovare ovunque e non solo nella capitale Tallinn, ex membro della famosa Lega Anseatica, o a Tartu, la seconda città del paese e la sua università fondata nel XVII secolo: castelli fortificati, bastioni medievali, fortezze come la fortezza di Ivangorod a Narva, chiese ortodosse, palazzi barocchi? Andare in Estonia, in auto a noleggio o in un viaggio organizzato, significa anche viaggiare attraverso paesaggi incontaminati di taighe e laghi, in particolare nei cinque parchi nazionali, o imbarcarsi in una crociera verso le circa 1.500 isole che pullulano nel Mar Baltico per un turismo verde e responsabile. Una meta favorevole alla scoperta e a variegate escursioni accompagnate di alto valore culturale.
Place de Tallin en Estonie

I must dell'Estonia

Il centro storico medievale di Tallinn Circondata da una cinta muraria straordinariamente ben conservata, la Città Vecchia di Tallinn offre una meravigliosa collezione di strade acciottolate, chiese e case colorate, le più antiche delle quali hanno più di 700 anni. Elencata come patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, la città bassa è una delle più antiche città medievali d'Europa, più antica di Vilnius e Riga. La Cattedrale commemorativa di Alexander Nevski Dopo aver goduto dello spettacolo della Rocca al Mare sulla costa del Mar Baltico, a 2 chilometri a nord di Tallinn, è tempo di tornare nella capitale per ammirare l'altra bellezza locale, la Cattedrale Ortodossa Alexander Nevski, con le sue cinque cupole e le undici campane. Saaremaa, un'isola selvaggia e ospitale La più grande delle isole estoni ha approfittato del suo splendido isolamento nel Mar Baltico per conservare il suo fascino unico, tra case tradizionali, antichi castelli e mulini a vento. Saaremaa è famosa anche per le sue terme e i suoi sentieri escursionistici tra dune, scogliere e boschi. L'ambiente del Parco Nazionale Lahemaa Il più grande dei cinque parchi nazionali del paese si trova a 70 km a est di Tallinn. Un paesaggio incantevole di boschi, laghi, spiagge, fiumi e cascate che ospita una fauna ricca e variegata. Ci sono anche piccoli castelli che sono stati trasformati in musei.
place de la cote de Kasmu en Estonie

L'Estonia fuori dai sentieri battuti

Canoa nel Parco Nazionale di Soomaa Soomaa significa terra paludosa in estone. Nel sud-ovest del paese, il parco Soomaa Park offre un grande parco giochi per una varietà di attività naturali, tra cui canoa e campeggio in estate e ciaspolate e sci in inverno. Fare un bagno di fango a Pärnu La città di mare di Pärnu è storicamente famosa per le sue terme e le cure termali a base di bagni di fango dalle miracolose virtù terapeutiche. Ma Pärnu offre anche una bella spiaggia incastonata nel fondo della baia, oltre a numerosi concerti e divertimenti durante l'estate. Festeggiare la notte di San Giovanni Il giorno più lungo dell'anno è un'istituzione festiva in Estonia dove è consuetudine festeggiare, ballare e cantare attorno a un grande fuoco in campagna, preferibilmente vicino a un lago o a un fiume. Pratica: il giorno di mezza estate e la vigilia sono giorni festivi in Estonia. Equitazione in Abruka Situata a sud della grande isola di Saaremaa, l'Abruka è un coriandolo ornato da un'incantevole riserva botanica che può essere attraversata a cavallo per un'indimenticabile cavalcata tra i due maestosi fari dell'isola.

Una natura preservata

Con una delle più basse densità di popolazione in Europa e un ambiente incontaminato, l'Estonia, con le sue 1.500 isole, la sua fauna e la sua flora, è un luogo privilegiato per ricaricare le batterie. Quasi un decimo del territorio estone è occupato da parchi naturali, più della metà dei quali sono coperti da diversi tipi di foreste. Qui si possono trovare specie vegetali e animali che si sono estinte altrove in Europa. Alci, lupi, orsi, linci e foche sono tra la fauna locale. Il bosco è anche per gli appassionati della raccolta di funghi e bacche. Il turismo rurale si sta sviluppando in Estonia per permettere agli amanti della natura di venire a scoprire la ricchezza del territorio estone.

Un popolo accogliente e multilingue

Come molti piccoli popoli con una lunga storia di dominazione straniera, gli estoni sono spesso fluenti in diverse lingue. Il tedesco era fino a qualche decennio fa la lingua della classe media, e la lingua è ancora padroneggiata da molti estoni. Il russo era la lingua ufficiale dell'URSS, di cui l'Estonia era membro; inoltre, una grande minoranza degli abitanti del Paese è di madrelingua russa, le cui famiglie provengono da tutta l'Unione. A Tallinn, il russo è presente quasi quanto l'estone, e in città orientali come Narva, è in maggioranza. L'inglese è praticato da una percentuale impressionante della popolazione che lo impara molto bene a scuola (anche alle casse dei piccoli supermercati di provincia, non stupitevi se vi parlano in un inglese perfetto!) Il finlandese, una lingua cugina dell'estone, è molto comprensibile per gli estoni, che peraltro l'hanno spesso appresa grazie agli stretti legami mantenuti con il cugino maggiore del nord. Per non parlare di tutti quegli studenti, certamente molto meno numerosi, ma molto visibili a Tartu o Tallinn, che parlano meravigliosamente il francese, l'italiano o lo spagnolo. Avete capito: anche se non parlate altra lingua che la vostra, non avrete difficoltà a farvi capire in questo paese abituato alla ginnastica linguistica! Per quanto riguarda la gentilezza degli estoni, la noterete senza dubbio quando verranno da voi per guidarvi prima ancora di doverla chiedere o quando si prenderanno il tempo di accompagnarvi alla stazione o all'indirizzo da voi richiesto... Con un forte senso dell'ospitalità, le persone in Estonia fanno spesso del loro meglio per farvi sentire a casa nel loro piccolo paese.
Guida pratica per il vostro viaggio Estonia
Guida pratica per il vostro viaggio Estonia

Perché scegliere un'agenzia locale?

  • Ogni agente locale vive sul posto ed è un esperto della destinazione.
  • Il vostro soggiorno sarà al 100% su misura e adattato a tutti i vostri desideri.
  • Il vostro agente locale sarà sempre disponibile per garantire che il vostro viaggio sia in linea con le vostre aspettative.
  • Approfittate dei migliori prezzi essendo direttamente in contatto con l'organizzatore in loco.

Viaggiatori che hanno visitato Estonia è piaciuto anche

I media ne parlano