Organizza il tuo viaggio su misura in
Nepal con un'agenzia locale !


Descriveteci il vostro progetto di viaggio: i vostri desideri e le vostre esigenze

Inviamo la vostra richiesta alle agenzie locali

Ricevi fino a 4 preventivi personalizzati gratuiti

Scegliete l'agenzia locale che fa per voi

Perché andarsene in Nepal ?

Terra dell'Himalaya, il Nepal è noto per essere un paradiso per i trekker che sognano l'alta montagna e quindi di fare il giro dell'Annapurnas, o un giorno di ammirare il massiccio dell'Everest.


Scarica un estratto gratuito della Guida Petit Futé

Preparazione del viaggio in Nepal

Organizzando il vostro viaggio in Nepal con un'agenzia locale, avrete con voi le migliori guide e accompagnatori nepalesi per scoprire paesaggi sublimi attraverso tour di trekking, ma anche canyoning o rafting. Il Nepal è anche settanta popoli di montagna che attendono la vostra visita nelle loro valli nelle viscere dell'Himalaya. Newar, Sherpa, Parbatya, Gurung, Tamang, Limbu, Magar (solo per citarne alcuni) vi offriranno la loro ospitalità e i loro sorrisi, vi immergeranno nella bellezza dei loro paesaggi e vi sveleranno il loro misticismo ancestrale. Questo paese è infatti vissuto al ritmo dei contatti con la sua popolazione, tra sorrisi e pasti condivisi... Anche per questo è così accattivante e, in ultima analisi, indimenticabile.
Tengboche Monastery, Khumjung, Nepal

I must del Nepal

Lo stupa di Swayambhunath che si affaccia su Kathmandu È uno dei più antichi templi buddisti del paese. È particolarmente imponente e domina l'intera valle di Kathmandu. È sormontata da un maestoso stupa dove gli occhi di Buddha sono rappresentati su una base cubica. Il grande tour dell'Annapurna L'Annapurna è una catena montuosa dell'Himalaya composta da sei cime, la più alta delle quali è l'Annapurna, che raggiunge gli 8091 metri, il decimo picco più alto del mondo. Fare il giro dell'Annapurna è una sfida che non può essere ignorata da nessun top trekker del pianeta. Ma il Nepal è anche l'impressionante Monte Everest i cui due punti panoramici più belli sono il Kala Pattar (5630m) e il Gokyo Ri (5340m). Per godere di questo grandioso panorama è necessario un progressivo acclimatamento. Un grande classico rimane il trekking che vi porterà al campo base dell'Everest. I laghi turchesi di Gokyo I laghi di Gokyo con il loro intenso colore turchese, situati ad un'altitudine compresa tra i 4700 e i 5000 m, sono i più alti del mondo. Ci sono sei laghi principali e spesso fanno parte dei tour di trekking in Nepal.
Gosainkunda, Nepal

Il Nepal fuori dai sentieri battuti

Incontra le tigri del Nepal nel Parco Nazionale Bardia Il Nepal è ricco di fauna selvatica diversificata e nel Chitwan National Park o nel Bardia National Park incontrerete molti animali, tra cui rinoceronti, elefanti e le famose tigri. Il Parco Nazionale di Bardia ha il vantaggio di essere meno turistico in quanto è più difficile da raggiungere rispetto al Parco Nazionale di Chitwan. Ma non preoccupatevi, le agenzie locali saranno in grado di portarvi lì senza problemi! Mustang: un'enclave tibetana in territorio nepalese Il Mustang è un ex regno indipendente dell'Himalaya, attaccato al Nepal dal 1951, ma culturalmente molto vicino al Tibet. Questa regione è molto popolare per il trekking a causa dei suoi paesaggi contrastanti tra le zone desertiche e le cime innevate dell'Annapurnas e del Dhaulagiri. Nel cuore delle etnie Gurung e Tharu Composto da una moltitudine di etnie con tradizioni preservate, il Nepal permette di fare belle scoperte socio-culturali perché è possibile andare ad incontrare queste varie etnie nei loro villaggi tra cui il Tharu, nel Terai e nel Parco Nazionale di Chitwan, e il Gurung nella regione di Pokhara sul versante meridionale dell'Himalaya.

Un invito agli sport d'avventura

Le solite scuse che ti fanno evitare gli estremi non reggono il confronto con gli incantevoli fiumi e le valli nepalesi. Ora è il momento di andare in parapendio a Pokhara, rafting o kayak nella valle di Kathmandu o sulla strada per Pokhara o Chitwan Park. Forse preferite un salto in alto o un salto con il paracadute? Tutto è possibile.

Condizioni ottimali per l'osservazione della fauna selvatica

Con più di 850 specie di uccelli (tra cui gru e pellicani), il Nepal si distingue da molti paesi in termini di fauna selvatica. E non è tutto! Ci sono anche rinoceronti, elefanti addomesticati o selvatici, coccodrilli, yak, leggendari leopardi delle nevi, cobra e altre grandi lucertole... e infine, la stella con la pelliccia morbida ma minacciosa braciola: la tigre! Aprite bene gli occhi, perché è qui che succede tutto.

Un'opportunità per rimboccarsi le maniche

Viaggiare in Nepal e contribuire così alla sopravvivenza dell'industria del turismo è già una piccola pietra nell'edificio per aiutare questo paese, che ha subito un terribile terremoto nell'aprile del 2015, a ricostruirsi. Tanto più che, al momento attuale, avremmo quasi potuto dimenticare questo evento perché il popolo nepalese ha lavorato bene (e sta ancora lavorando) per rimuovere gli stigmi di questa catastrofe. Naturalmente, ci sono sempre cose da fare, soprattutto per quanto riguarda le case private dei meno fortunati. Pertanto, se ne avete voglia, il Nepal vi offre la possibilità di venire a riattivare le vostre capacità artigianali. Alcune associazioni propongono viaggi organizzati ma è possibile andarci da soli. Quando arriverete in Nepal, parlatene intorno a voi e vedrete che i vostri incontri vi condurranno rapidamente in un luogo dove sarete felici di poter mettere mano al lavoro.