Organizza il tuo viaggio su misura in
Turkmenistan con un'agenzia locale !


Descriveteci il vostro progetto di viaggio: i vostri desideri e le vostre esigenze

Inviamo la vostra richiesta alle agenzie locali

Ricevi fino a 4 preventivi personalizzati gratuiti

Scegliete l'agenzia locale che fa per voi

Perché andarsene in Turkmenistan ?

Il Turkmenistan è un paese dell'Asia centrale davvero sorprendente. Innanzitutto, è il Paese con il maggior numero di resti archeologici, come le rovine di Kunya Urgench, delle civiltà che popolavano questa parte del continente asiatico.


Scarica un estratto gratuito della Guida Petit Futé

Preparazione del viaggio in Turkmenistan

È anche una nazione che è ancora molto inquadrata da un regime autoritario e le statue che rappresentano l'ex presidente del Turkmenistan, Saparmyrat Nyyyazowa, sono ancora visibili ovunque, prova che il culto della personalità è ancora molto diffuso. Inoltre, il Turkmenistan è ricco di tesori naturali, tra cui grotte, laghi sotterranei e il cratere di Darvaza. Per capire questo paese dalle mille sfaccettature, organizzare il vostro viaggio in Turkmenistan con un'agenzia locale è quindi una buona opzione. Grazie alle esperte guide turkmene che conoscono il loro paese come il palmo della loro mano, potrete fare un viaggio pieno di autenticità alla scoperta di paesaggi sontuosi e di gente cordiale.
Grande mosquée Ashgabat

I must del Turkmenistan

Una domenica mattina al mercato di Tolkutchka Ogni domenica, in uno dei quartieri più vivaci di A?gabat, si tiene un mercato particolarmente pittoresco con molte merci. È davvero uno dei mercati più belli dell'Asia centrale. Di fronte alle statue d'oro di A?gabat Il Turkmenistan è un Paese con un regime autoritario dove il culto della personalità del dittatore al potere è onnipresente. Nel 2015, una sua statua d'oro è stata installata nel centro della città. È sul suo cavallo, anch'esso d'oro, e la statua misura quasi 20 metri. Anche Gurbanguly Berdymukhammedov e il suo cavallo sono in piedi su una cima di marmo bianco. Un monumento davvero visibile a tutti! Più vicino al cancello dell'Hell-gate... al cratere di Darvaza... Situato nel deserto del Karakum, il cratere di Darvaza si trova a 260 km a nord della capitale turkmena. Soprannominato anche la Porta dell'Inferno, il cratere di Darvaza è un campo di gas naturale che brucia ininterrottamente da quando è stato aperto dai sovietici nel 1971. Ora è diventata una destinazione turistica a sé stante.
Cratère de Derwer Gas

Turkmenistan fuori dai sentieri battuti

Tra cultura e tradizioni del passato a Kounia-Ourguentch Anche se oggi è una semplice città rurale, la città di Kounia-Ourguentch è ricca di numerose vestigia, la maggior parte delle quali sono sepolte sottoterra. Tuttavia, sono state trovate abbastanza tracce da rendere il sito patrimonio dell'umanità dell'UNESCO nel 2005. Trascorrete una notte incredibile nel canyon di Yangikala. Se vi piacciono i paesaggi sensazionali, amerete questo canyon dove si mescolano rocce rosa, gialle o rosse. È particolarmente ben conservato e ancora selvaggio. L'antica Merv, sulle orme della Via della Seta L'antica città di Merv è uno dei più grandi siti archeologici dell'Asia centrale. La città era anche un importante centro per il commercio sulla Via della Seta. Merv è stato quindi inserito nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO.