Organizza il tuo viaggio su misura in
Yemen con un'agenzia locale !


Descriveteci il vostro progetto di viaggio: i vostri desideri e le vostre esigenze

Inviamo la vostra richiesta alle agenzie locali

Ricevi fino a 4 preventivi personalizzati gratuiti

Scegliete l'agenzia locale che fa per voi

Perché andarsene in Yemen ?

Che si tratti degli altipiani montuosi del nord, dei molteplici canyon di Hadramaout, del deserto del 'quartiere vuoto', delle foreste intorno a Sanaa o Taizz, delle sfumature verdi del Mar Arabico e dell'Oceano Indiano, della costa vulcanica della regione di Aden e, naturalmente, dell'eccezionale isola di Socotra, lo Yemen è un paese dove la natura domina l'uomo. Ci sono molte specie naturali, e gli amanti della geologia vi troveranno un sito eccezionale e molto antico.


Scarica un estratto gratuito della Guida Petit Futé

Preparazione del viaggio in Yemen

Che si tratti degli altipiani montuosi del nord, dei molteplici canyon di Hadramaut, del deserto del quartiere vuoto, delle foreste intorno a Sanaa o Taiz, delle sfumature verdi a goccia del Mar Arabico e dell'Oceano Indiano, della costa vulcanica della regione di Aden e, naturalmente, dell'eccezionale isola di Socotra, lo Yemen è un paese dove la natura domina l'uomo. Le specie naturali sono numerose e gli amanti della geologia troveranno un sito eccezionale e antico.

Siti Patrimonio dell'Umanità

Le montagne yemenite e il loro paesaggio terrazzato non sono ancora classificati come area protetta, ma tre siti architettonici lo sono. Zabid (nel 1996), la città di Tihama, che ha fatto da cornice alle Mille e una notte di Pasolini, è una bella città con un'architettura arricchita da stucchi e calce. Shibam (nel 1982), la città del deserto i cui edifici in adobe graffiano il cielo orientale del paese, è una sorpresa per gli occhi. Sanaa (nel 1986), magnificamente restaurata e pavimentata con pietre locali, offre un labirinto urbano unico, in mezzo ai souk corporativi.

Un clima soleggiato tutto l'anno

Le stagioni esistono nello Yemen, ma non hanno le stesse manifestazioni dei paesi europei. Anche durante le due stagioni delle piogge, in aprile e maggio, poi in luglio e agosto, è solo nel tardo pomeriggio che la pioggia si riversa per un'ora sulle montagne di Sanaa; eppure, per tutto il giorno, il tempo sarà stato bello e il sole avrà dorato il paese con un'abbronzatura uniforme. Il freddo dell'inverno esiste solo a febbraio e marzo, e anche allora è molto sopportabile.

Una popolazione accogliente

La popolazione yemenita, che non ha mai sperimentato la colonizzazione, non ha un complesso verso gli stranieri, ed è molto orgogliosa dell'accoglienza che può dare ai suoi visitatori. Non è raro, durante le passeggiate di più giorni in montagna, passare la notte dormendo sui cuscini dei salotti di una famiglia ospitante e condividere un pasto tradizionale. Gli yemeniti, che vivono in un paese che considerano il paradiso terrestre, saranno molto felici di condividere la loro passione con voi.

Una destinazione a prezzi accessibili

Considerando la distanza tra lo Yemen e l'Europa, questa destinazione di viaggio è abbastanza conveniente e ci sono hotel e ristoranti abbastanza economici. Il principio del viaggio organizzato è probabilmente il più pratico, poiché comprende anche il noleggio di fuoristrada con un autista esperto, che è la soluzione più sicura per arrivare alla parte principale del viaggio e non perdersi sulle ripide strade di montagna.  

Copyright Dominique Auzias - Jean Paul Labourdette